SERVIZI

IL TELESOCCORSO

È un servizio per tutti: anziani, giovani, ditte, chiunque possa trovarsi solo in condizioni di emergenza, permette di salvaguardare la propria salute solo con un dito, avendo a disposizione in ogni momento, un “amico” (la Croce Bianca), un pronto intervento, grazie all’intervento dei Comuni di Briosco, Giussano, Meda e Verano, con un costo minimo. Per maggiori informazioni contattaci.

Un’iniziativa della Croce Bianca Giussano realizzata grazie a:

  • JP Morgan – società controllata dalla J.P. Morgan & Co. Incorporated con sede a Wall Street – New York che ha donato il modulo centrale (MC) del Telesoccorso
  • Studio Tangram per la collaborazione alla realizzazione dell’iniziativa
  • Scuola Media Statale “A. da Giussano” per la donazione di 4 apparecchi utente
  • AVIS Giussano per la donazione di 2 apparecchi utente

È un servizio che consente un’immediata corrispondenza tra il cittadino e le strutture preposte alla gestione delle emergenze sanitarie ed all’assistenza nel senso più generale del termine.

 

Per 365 giorni l’anno, a qualunque ora del giorno e della notte è presente un operatore in grado di smistare la richiesta di aiuto del cittadino che, trovandosi in condizioni fisiche particolari, potrebbe essere in difficoltà e richiederlo.

L’assistito, in caso di bisogno, premendo il pulsante del telecomando che deve sempre avere con sé, attiva, in qualsiasi zona dell’appartamento si trovi, il centralino che automaticamente invia una chiamata alla Croce Bianca dove avvengono i seguenti eventi: viene registrata la chiamata, si individua immediatamente il chiamante coi suoi dati personali e sanitari l’operatore si chiama l’utente, anche in “viva voce” se necessario, ed in funzione dell’esito del colloquio attiva le eventuali strutture competenti. In caso di mancata risposta viene attivato il Servizio Sanitario

 

Emergenza/Urgenza. A completamento del servizio di TELESOCCORSO, è previsto anche una chiamata settimanale non solo di controllo, ma anche di creazione di un rapporto di fiducia con l’assistito, alleviando così il disagio della solitudine e dell’isolamento in cui spesso gli utenti, anche a causa di particolari patologie, sono costretti a vivere.

 

Il dialogo è volto ad accertare le condizioni psico-fisiche dell’utente e ad evidenziarne eventuali esigenze.

TELESOCCORSO è un servizio utile per chiunque, anche se prioritariamente indirizzato verso particolari categorie definite a rischio, quali:

  • PERSONE che vivono sole o che trascorrono la maggior parte della giornata in compagnia di bambini o disabili
  • ANZIANI che vivono soli od in compagnia di altri anziani
  • SOGGETTI a rischio di emarginazione quali, ad esempio, portatori di handicap
  • MALATI con sintomatologie tipicamente cardiopatiche
  • PERSONE convalescenti
  • DITTE con servizio di vigilanza interna per ottemperare al D. Lgs. 81/2008

Da sempre ci impegniamo nell'alleviare la sofferenza

CHIAMATA DI EMERGENZA: IL 112

È il Numero Unico di Emergenza Europeo; un servizio pubblico di pronto intervento attivo 24 ore su 24, che interviene nelle urgenze ed emergenze anche sanitarie tramite l’invio di personale e mezzi di soccorso adeguati.

In situazioni di emergenza, come:

  • Grave malore
  • Incidentistradali, domestici, sportivi e sul lavoro
  • Ricovero urgente
  • Ogni situazione certa o presunta di pericolo di vita

Comporre il numero 112 da qualsiasi telefono fisso o cellulare ed attendere la risposta dell’operatore : la chiamata è gratuita da qualsiasi apparecchio.

Va indicato il tipo di emergenza, che può essere di vari tipi: sanitaria, ambientale (vigili del fuoco), ordine pubblico (forze dell’ordine); il proprio nominativo; il proprio numero di telefono; l’indicazione stradale o eventuali punti di riferimento (la via/strada ove è richiesto l’intervento); il paese ove è richiesto l’intervento; il motivo della chiamata; il numero di persone coinvolte.

Evitare di chiamare il 122 quando non necessario è fondamentale, evitando di intasare le linee permette di aiutare chi ne ha realmente bisogno.

Ecco alcuni esempi:

  • Interventi non urgenti
  • Ricoveri programmati
  • Visite ospedaliere
  • Dimissioni ospedaliere
  • Trasferimenti a corta, media e lunga distanza
  • Servizi privati e convenzionati
  • Servizi sportivi
  • Trasporto disabili
  • Corsi di formazione e primo soccorso